La vera storia del colore

May 30, 2017

Nel 1880 inizia la storia che porterà  la cosmesi verso la contemporaneità .
Franz Stroher fù il primo parrucchiere a sperimentare le prime tinture per capelli ma fu il chimico Eugène Schueller che nel 1907 brevettò le tinture per capelli aprendo così la strada al commercio globale del colore chimico.
All'epoca i rischi per la salute relativi alle sostanze contenute nelle tinte chimiche erano davvero alti ma l'industria della cosmetica andava avanti senza curarsi delle problematiche che tutto questo poteva creare a livello di allergie e tumori, in seguito da queste colorazioni è stato tolto tutto quello che di più aggressivo si poteva togliere proprio per non danneggiare chi utilizza le tinte chimiche

Oggi ,sempre di più utilizziamo prodotti che contengono tensioattivi vegetali, oli essenziali, resine di piante. Oltre ai coloranti naturali, alle argille ,i principi attivi funzionali  ed altre sostanze ricavate dal mondo vegetale, le industrie dipendono sempre più dalle sostanze naturali,  si cominciano a cambiare le strategie produttive per contribuire a rispettare il pianeta".
Ma prima di tutto questo non dimentichiamo che i nostri avi utilizzavano quello che offriva la natura per colorare , le preziose Terre..

Le Terre costituiscono l’alternativa ottimale alle tinte chimiche per colorare o riflessare i nostri capelli. Sono polveri estratte dalle foglie o dalle radici di piante che contengono un pigmento tintorio. Completamente naturali e biodegradabili, non inquinano l’ambiente né danneggiano la fauna marina.

Le tinte naturali non presentano rischi per la nostra salute, non sono aggressive, ma al contrario tingono delicatamente, esercitando una funzione curativa sui capelli, che risulteranno più forti, voluminosi, morbidi e lucidi.

Un consiglio:

prepara un infuso di melissa mescolata ad una piccola quantità di latte,deposiltalo sui capelli,lascia in posa qualche minuto e risciacqua con acqua fresca,i tuoi capelli risulteranno lucidissimi.


"In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso"

Gianna 

 

Please reload